Montecorvino R. (SA) – Atti persecutori, minacce e violenze contro la ex e i figli minori

Ancora un caso di violenza tra le mura domestiche, dopo i recenti episodi portati alla luce a Salerno e a Cava de’ Tirreni, questa mattina un altra vicenda è venuta a galla a Montecorvino Rovella, dove i carabinieri hanno notificato ad un pregiudicato, di 38 anni, la misura cautelare del “Divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa”, emessa dal Gip del Tribunale di Salerno. Lo scorso mese di luglio, una donna, ex convivente dell’uomo, aveva raccontato l’ennesimo episodio violento che lei e i suoi due figli minori avevano subito, e i militari avevano avviato le indagini raccogliendo elementi di responsabilità nei confronti del 38enne. Secondo gli investigatori dell’Arma, l’uomo allo scopo di tornare insieme alla donna, la molestava e minacciava di morte, procurandole anche delle lesioni.

Lascia un Commento