Montecorvino Pugliano: Vuole acquistare terreno all’asta ma viene minacciato, 3 arresti

Due fratelli, di 49 e 46 anni, e un imprenditore agricolo, di 53 anni, tutti di Battipaglia, sono stati arrestati ieri sera dai carabinieri per una tentata estorsione.
Stando alle indagini, dei militari dell’Arma della Compagnia di Battipaglia, la vicenda ha preso le mosse dall’acquisto ad un’asta giudiziaria di un appezzamento di terreno, del valore di alcune centinaia di migliaia di euro, nella zona dell’Aversana di Battipaglia.
L’imprenditore agricolo, già proprietario del terreno, non avrebbe gradito l’azione giudiziaria e, così dopo aver velatamente minacciato l’acquirente, è passato a minacce sempre più pressanti fino ad arrivare all’incontro di ieri sera a Montecorvino Pugliano, dove si è presentato il vecchio proprietario spalleggiato dai due fratelli pregiudicati. I tre hanno cominciato a minacciare pesantemente l’imprenditore, fino all’intervento dei Carabinieri che, appostati nei paraggi, hanno potuto registrare tutto e far scattare le manette nei confronti dei tre uomini.

Lascia un Commento