Montecorvino P. (SA) – Violazione di sigilli in una cava, tre denunce

Tre persone sono state denunciate dai carabinieri di  Montecorvino Pugliano per violazione di sigilli apposti ad una cava situata a parapoti, oggetto si sequestro da parte del Genio Civile di Salerno, per mancanza delle necessarie autorizzazioni alla attività estrattive. Le denunce sono scattate per il proprietario della cava, un 33enne e per due camionisti sorpresi ad estrarre del materiale inerte dalla cava. L’intera area, un escavatore e due autocarri, per un valore complessivo di 350mila euro, sono stati sottoposti a sequestro.

Lascia un Commento