Montecorvino P. (SA) – Tenta il suicidio, salvato da un carabiniere

Ha tentato di togliersi la vita impiccandosi con una grossa corda legata ad una porta, dopo essersi chiuso dentro la sua stanza da letto. Un bracciante agricolo di 36 anni ieri sera, dopo l’ennesimo litigio con la moglie, aveva deciso di porre fine alla sua vita in modo così violento. É successo a Santa Tecla, frazione del comune di Montecorvino Pugliano. A farlo desistere dal suo intento, un carabiniere della locale stazione, allertato dalla moglie dell’uomo. Il militare dopo aver sfondato la porta ha bloccato il 36enne che, trasportato all’ospedale di Salerno, è ricoverato nel reparto di Rianimazione. La prognosi è riservata.

Lascia un Commento