Montecorvino P. (SA) – Sequestrato impianto di calcestruzzo

Un impianto per il confezionamento di calcestruzzo è stato sequestrato a Montecorvino Pugliano dai carabinieri del Noe di Salerno, nel corso di un’operazione condotta insieme con il personale dell’Ufficio Tecnico del comune. Sotto sequestro sono finite anche tutte la attrezzature meccaniche ed industriali a servizio della società di gestione della azienda. L’impianto è risultato privo della prescritta autorizzazione alle emissioni in atmosfera, ed era stato realizzato in una zona agricola e sottoposta a vincolo paesaggistico. I Carabinieri hanno deferito in stato di libertà due persone, il legale rappresentante della società di conduzione dell’impianto e quello della società proprietaria.

Lascia un Commento