Montecorvino P. (SA) – Sequestrata una casa di riposo. Evacuati venti anziani ospitati

Una casa di riposo è stata sequestrata e i 20 anziani ospiti sono stati trasferiti in un’altra struttura. E’ successo questa mattina a Montecorvino Pugliano, nella casa di riposo che si trova alla periferia del paese. I carabinieri della locale Stazione durante un’ispezione hanno accertato che i lavori per la ristrutturazione del tetto con contestuale rimozione di pannelli in eternit, sono risultati essere eseguiti in assenza di autorizzazione e del prescritto piano di lavoro. Sono stati quindi denunciati a piede libero la legale rappresentante della società e le tre comproprietarie dell’immobile. Nei lavori inoltre sarebbero stati impiegati tre lavoratori extracomunitari in nero.
L’intero fabbricato, per un valore complessivo di circa un milione di euro è stato sottoposto a sequestro, mentre i 20 anziani ospiti sono stati trasferiti presso un’altra analoga struttura ricettiva, sempre della stessa società, a Montecorvino Rovella.

Lascia un Commento