Montecorvino P. (SA) – Denunciato ed espulso un pericoloso pregiudicato rumeno

I carabinieri della Stazione di Montecorvino Rovella hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Salerno un cittadino rumeno di 30 anni, senza fissa dimora, pregiudicato per reati contro il patrimonio, ritenuto responsabile di ingresso clandestino nel territorio dello stato. Il rumeno è stato intercettato da una pattuglia dell’Arma in una zona isolata di Montecorvino Rovella e dagli accertamenti è risultato essersi reintrodotto in Italia nonostante fosse stato già colpito da provvedimento di espulsione con accompagnamento alla frontiera emesso dal Prefetto di Avellino lo scorso 4 gennaio. E’ stato quindi accompagnato presso il Centro di identificazione ed espulsione di Crotone

Lascia un Commento