Montecorice lascia la Yele. Servizio rifiuti affidato ad un’altra ditta

Dopo Camerota anche Montecorice lascia la Yele, la società di raccolta e trasporto rifiuti.

Lo aveva già annunciato nelle scorse settimane il sindaco Pierpaolo Piccirilli.

Il piccolo comune cilentano ha affidato ad una ditta vincitrice di un bando la gestione della raccolta rifiuti sul territorio.

L’obiettivo è ridurre i costi e migliorare il servizio.

I lavoratori sono stati comunque assorbiti dalla nuova società.

Sono previste novità per i cittadini come ad esempio premi per chi farà correttamente la raccolta differenziata.

Lascia un Commento