Monte S.Giacomo (SA) – Liberati dopo 40 ore i 3 speleologi pugliesi

Sono stati liberati dopo 40 ore all’interno della Grotta di Vallicelli, sul monte Cervati, i tre speleologi pugliesi rimasti intrappolati a causa dell’improvvisa piena di un fiume che scorre all’interno dell’anfratto. Sono stati riportati in superficie grazie all’intervento del nucleo specializzato di Vigili del Fuoco. Il primo ad uscire, Antonio De Leo, 43 anni di Lecce, dopo pochi minuti è toccato a Cosimo Leone di 30 anni brindisino e infine a Gianluca Selleri, leccese di 36 anni. Sono apparsi in buone condizioni sebbene provati dall’esperienza. Hanno dichiarato di non aver mai perso la speranza.

Lascia un Commento