Monte S. Giacomo (SA) – Trovati i 3 speleologi pugliesi, stanno bene. Difficoltoso però il recupero

Sono stati rintracciati da un sub del gruppo speleofluviale dei vigili del fuoco, i tre speleologi pugliesi di cui non si avevano notizie da ieri pomeriggio dopo che erano entrati nelle grotte di Vallicelli, a circa dieci chilometri da Monte San Giacomo. Un’improvvisa piena ha reso impossibile la risalita. Secondo il sub che è riuscito a parlare con loro, i tre sono in buone condizioni. Appare comunque difficoltoso il recupero e la risalita, visto che i tre ora devono attraversare un cunicolo di oltre 40 metri pieno di acqua e melma. Sul posto, le unità dei vigili del fuoco specializzate nelle ricerche fluviali, i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, i militari del reparto Rocciatori, unità cinofile ed un elicottero dell’Elinucleo Carabinieri di Pontecagano.

Lascia un Commento