Montano Antilia, casa pignorata. Avvocato ha la meglio su Equitalia

Vi raccontiamo una vicenda che ha riguardato due coniugi di Montano Antilia, nel Cilento. Equitalia ha tentato di pignorare la loro casa entrando in una procedura esecutiva attivata presso il tribunale di Vallo della Lucania.

Grazie però all’intervento dell’avvocato Vincenzo Sarnicola del Tribunale di Vallo della Lucania il rischio di perdere la casa è stato scongiurato.

La vicenda inizia nel 2008 quando marito e moglie chiedono ed ottengono un mutuo ipotecario da una banca per l’acquisto di un’abitazione. Nel 2015, a seguito del mancato pagamento di alcune rate, la banca avvia il pignoramento dell’immobile. I coniugi avevano un debito verso la banca di 130mila euro e con Equitalia di circa 115 mila euro. L’avvocato Sarnicola avvia una transazione con la banca che deposita la rinuncia al procedimento di esecuzione. Ma resta Equitalia che si surroga nella procedura di esecuzione fino alla compensazione del credito vantato. Ma il legale Sarnicola si accorge della presenza di un appiglio: “Secondo un decreto del 2011, Equitalia non può intentare procedure esecutive se il debito è inferiore a 120mila euro”.

Ascoltiamo come sono andati i fatti dalla voce dell’avvocato Sarnicola e la soddisfazione della signora Maria

Sarnicola e signora Maria

Lascia un Commento