Molesta la ex, ai domiciliari ex poliziotto 50enne di Salerno

Sulla sua testa pendeva già una condanna per stalking ma ha continuato imperterrito a molestare la ex compagna con continua pedinamenti a ogni ora del giorno e della notte.
Un ex poliziotto di 50 anni, salernitano, è finito ai domiciliari comn l'accusa di atti persecutori, pedinamenti e molestie telefoniche.

Tra l'altro, l'uomo deve anche scontare un residuo di una pena per la precedente condanna sempre per vicende di molestie e stalking nei confronti della ex di 45 anni

Lascia un Commento