Mobilitazione del sindacato Fai-Cisl Campania, presidio davanti a tutte le Prefetture

Una giornata di mobilitazione su lavoro, pensioni, occupazione, salari e sfruttamento è stata organizzata per la giornata di domani, sabato 28 ottobre, dal sindacato FAI-Cisl Campania che per l’occasione avvia una raccolta firme e assemblee nelle aziende e nei territori.

La Federazione agricola, alimentare, ambientale e industriale della Cisl avanza proposte di riforme che puntano al rilancio del settore agroalimentare per renderlo un vero volano della ripresa, dello sviluppo e della crescita dell’Italia e della Campania.

Per la Federazione bisogna far diventare il settore agroalimentare un elemento di assoluta eccellenza è una grande opportunità di crescita e di riscatto della Campania e delle aree meridionali. Il sistema agroalimentare-ambientale italiano – viene sottolineato – si regge più di ogni altro su lavoro dignitoso e rispetto della persona.

Domani dalle 9:30 sit in davanti alle Prefetture di Salerno, Avellino, Benevento, Caserta e Napoli.

Lascia un Commento