Minori (SA) – II Giornata di Studi sui Riti della Settimana Santa, sabato 27 marzo

I Riti della Settimana Santa a Minori, una “Passione” che si rinnova al centor di una Giornata di Studi organizzata per sabato 27 marzo dal Centro di Cultura e Storia Pompeo Troiano. Le celebrazioni della Settimana Santa, a Minori, sono legate alla tradizione dei Battenti. Depositaria di questa secolare tradizione è l’Arciconfraternita del SS. Sacramento, ubicata alle spalle della Basilica di Santa Trofimena. Vestiti di bianco e cinti da una rozza corda di canapa, con un semplice cappuccio a coprire il volto, anticamente erano dediti alla pratica della flagellazione per l’espiazione dei peccati. Col tempo l’antica usanza della punizione corporale è scomparsa, lasciando spazio alle litanie e ai canti che annunciano la Passione e Morte del Signore. Minori è l’unico paese in Costiera Amalfitana che conserva intatta la vera tradizione dei “canti della Settimana Santa”. Dopo il successo della I edizione, tenutasi a Minori il 30 marzo 2009, con la partecipazione di studiosi di fama internazionale, il Centro intende continuare gli studi su una delle più antiche e suggestive tradizioni della città di Minori.

Lascia un Commento