Minori (SA) – Cominciano i riti della Settimana Santa. Oggi dibattito al Comune

In costiera amalfitana comincia il percorso dei riti tradizionali che culmineranno nella Settimana Santa. Oggi il primo degli appuntamenti, presso l’Aula Consiliare del Comune di Minori, a partire dalle 16.00, con la III Giornata di Studi dal titolo “I Riti della Settimana Santa. Simboli e simbologia della Settimana Santa”. L’evento vedrà la partecipazione di studiosi di fama internazionale, tra cui il prof. Luigi Maria Lombardi Satriani, antropologo, il celebre musicologo Roberto De Simone, lo storico Paolo Saturno e l’antropologo Vincenzo Esposito. L’arciconfraternita del SS. Sacramento di Minori, è depositaria di una tradizione che rappresenta un unicum nel panorama nazionale. Una doppia tonalità nei canti del Giovedì e del Venerdì Santo che non può essere frutto del caso, testi unici e melodie che non si ritrovano in nessun’altra manifestazione della Settimana Santa in Italia. A partire da quest’anno, inoltre, la Settimana Santa nel centro costiero sarà occasione di confronto tra differenti realtà culturali. Nella giornata di ieri, ad esempio, presso la Basilica di S.Trofimena in Minori, è stato possibile ascoltare i canti dei Battenti della locale Arciconfraternita del SS. Sacramento e quelli della confraternita di Santa Lucia del Cilento.

Lascia un Commento