Minorenne in coma etilico a Serre. Salvato dopo essere stato trasferito in ospedale

Ancora un caso di abuso di alcol fra giovanissimi. Un ragazzo di 17 anni di Eboli ha rischiato di morire a causa del coma etilico in cui è rimasto per quasi 24 ore dopo aver partecipato ad una festa di compleanno sabato sera.

Il minorenne, che risiede nel rione Casarsa della città della Piana del Sele, è stato ricoverato nell’ospedale cittadino dove è stato sottoposto a una cura intensiva per disintossicarlo.

Insieme agli amici il 17enne ebolitano ha raggiunto un locale pubblico a Serre dove tra un bicchiere e l’altro alla fine non ha retto, perdendo prima lucidità e poi si è accasciato su un tavolo. Gli amici spaventati hanno subito chiamato il proprietario del locale il quale ha chiesto l’immediato intervento del 118. Quindi il trasferimento in ospedale del 17enne dove i medici lo hanno sottoposto subito a terapia evitando conseguenze ben più gravi.

I medici hanno segnalato l’episodio all’autorità giudiziaria. 

Lascia un Commento