Ministro Giustizia Bonafede al Giffoni FF parla anche del sovraffollamento delle carceri

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Ha toccato anche il problema del sovraffollamento nelle carceri il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, nella sua visita ieri al Giffoni Film Festival.

“La situazione è molto complessa. Sto cercando un punto di equilibrio, ma la soluzione non è, come è stato fatto in passato, ‘apriamo le carceri’, perché il detenuto – spiega Bonafede – si trova spaesato senza un percorso di recupero alle spalle. Questo è un punto in cui secondo me in passato si è sbagliato. In quei casi il rischio di recidive è altissimo”. 

Bonafede ha parlato dei protocolli di collaborazione con i sindaci per impiegare i detenuti in attività di pubblica utilità a Roma, Milano, Napoli, Palermo. “Siccome nei nostri istituti spesso c’è poco spazio e si vive in condizioni di invivibilità, stiamo lavorando – ha concluso Bonafede – per mettere a posto gli spazi che abbiamo e per costruire nuovi istituti, più moderni, che consentano il rispetto della dignità di tutti”.

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp