Ministero procederà per l’acquisto di Villa Salati di Paestum

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo è intenzionato a procedere alla prelazione di acquisto del complesso di Villa Salati di Paestum, che si trova all’interno del Parco Archeologico. Lo ha fatto sapere lo stesso Ministero al comune di Capaccio Paestum, tramite la Soprintendenza Archeologica della Campania, attraverso una nota con cui chiede all’Ufficio Urbanistica del Comune il certificato di destinazione urbanistica e i titoli edilizi ed urbanistici abilitativi relativi agli immobili per procedere alla prelazione delle particelle indicate.
Soddisfazione da parte del sindaco di Capaccio Paestum, Italo Voza, secondo il quale Villa Salati, un bene storico di grande valore, oggi proprietà di privati, ha grandi potenzialità che arricchiranno la già considerevole offerta culturale del Parco Archeologico di Paestum. La cifra di acquisto è fissata in 4milioni di euro. 

Lascia un Commento