Milano – Morto il 30enne azzannato ai testicoli dal suo pitbull

E’ morto, al San Raffaele dov’era ricoverato, il trentenne salernitano azzannato ai testicoli dal suo pitbull. Il giovane viveva a Milano.
A dare l’allarme era stata la fidanzata e un amico che non riuscivano a mettersi in contatto con lui e, preoccupati visto che l’uomo era affetto da diabete cronico, avevano chiesto l’aiuto dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco. Gli agenti intervenuti sul posto l’avevano trovato privo di sensi in un lago di sangue. Le ferite sarebbero state troppo profonde da lasciargli scampo.

Lascia un Commento