Milano – Assemblea nazionale Pd, anche i 17 delegati salernitani

C’erano anche i 17 delegati del Pd Salernitano all'Assemblea nazionale del Pd che ieri si è svolta a Milano per la proclamazione ufficiale a segretario nazionale di Matteo Renzi. Dodici i delegati salernitani eletti nelle liste collegate alla candidatura del neo segretario nazionale e cinque quelli dell'area Cuperlo. Per Renzi erano nel capoluogo lombardo: Piero De Luca, Antonio D'Alessio, Luna Accarino, Michele Cirillo, Maria Grazia Lombardi, Vincenzo Stile, Gerarda Sica, Paolo Russomando, Agata Amabile, Roberto Palladino, Stefano Pisani e Sabrina Capozzolo.
Per l'area Cuperlo: Franco Tavella, Angelica Saggese, Federico Conte, Maddalena Chirico e Gennaro Maione.

La relazione di Renzi è stata incentrata su un “patto di governo alla tedesca” e su tre punti cardine: pacchetto lavoro, riforma elettorale e tagli ai costi della politica, con abolizione del Senato elettivo. Il neo segretario lancia anche una sfida a Grillo: il Pd è disposto a rinunciare subito ai rimborsi elettorali se il M5S si impegna a votare per l'abolizione del Senato elettivo e una nuova legge elettorale di impostazione maggioritaria.

Lascia un Commento