Migranti, arrivata la nave al porto di Salerno. Nessun cadavere a bordo

E’ attraccata poco prima delle 11 al molo Manfredi del porto di Salerno la motonave Aquarius con 1004 migranti. La motonave è dell’organizzazione umanitaria italo-franco-tedesca “Sos Mediterranee” in parternship con “Medici senza frontiere”.

I migranti all’attracco della nave hanno applaudito i presenti sul molo, per lo più volontari della Croce Rossa Italiana, militari, agenti di polizia, carabinieri e guardia costiera.

Ricordiamo i numeri di questo 18/mo sbarco per il porto di Salerno: tra le 118 donne a bordo, 21 sono in stato di gravidanza, mentre 214 i minori, di cui 193 non accompagnati.

Dopo i controlli medici di routine e le operazioni di riconoscimento i migranti saranno smistati nei centri di accoglienza di Campania, Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte, Toscana e Puglia. In Campania ne dovrebbero restare 600.

Esclusa la presenza di cadaveri a bordo. Lo ha affermato Nicola Cantone, direttore generale dell’Azienda ospedaliera universitaria di Salerno, sottolineando che le strutture sanitarie sono pronte a fare la loro parte come sempre.

A proposito di accoglienza il prefetto di Salerno, Salvatore Malfi, che sta seguendo da vicino le operazioni di sbarco, ha voluto ringraziare i sindaci del Salernitano impegnati nella fase di accoglienza.

Riascolta le interviste
Sbarco mille migranti a Salerno, prefetto e manager Ruggi

 

Lascia un Commento