Mercato S.S. – Arrestati tre stranieri dopo rocambolesco inseguimento

Tre stranieri, due uomini ed una donna, ritenuti responsabili di “resistenza a pubblico ufficiale”, “lesioni personali”, “ricettazione” e “danneggiamento aggravato” sono stati arrestati ieri dai Carabinieri di Mercato S.Severino con la collaborazione dei colleghi di Torre Annunziata. I tre, a bordo di una Volkswagen Golf, risultata poi rubata, con alla guida un quarto complice, avevano poco prima forzato un posto di controllo dei Carabinieri ad Ottaviano, fuggendo prima sulla SS.268 e poi imboccando l’autostrada A/30 in direzione di Salerno, cercando di speronare la pattuglia che l’inseguiva.
La Golf, arrivata alla barriera autostradale ha di Mercato San Severino, ha distrutto la sbarra e poi, il conducente, ha speronato l’auto dei carabinieri provocandone il testacoda, finendo contro il guard-rail. Nonostante l’impatto i Carabinieri, dopo una breve colluttazione, sono riusciti a bloccare i tre passeggeri, mentre l’autista, benché inseguito anche a piedi, ha fatto perdere le proprie tracce nelle impervie campagne circostanti ed è
Gli stranieri, tutti rumeni, di 19 e 23 anni, senza fissa dimora, sono stati arrestati. L’auto su cui viaggiavano è risultata rubata nel comune di Trecase (NA).

Lascia un Commento