Mercato San Severino, un parco dello sport su un terreno confiscato alla criminalità

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Un parco dello sport su un terreno confiscato alla criminalità organizzata.

A Mercato San Severino, un’area simbolo della lotta ai clan, in località Lombardi, sta per essere riqualificata e messa a disposizione dei più giovani grazie al finanziamento dalla Regione Campania.

 

Il Comune si è visto infatti assegnare fondi per circa 60mila euro nell’ambito delle iniziative per la valorizzazione dei beni sottratti alla camorra. Gli interventi verranno eseguiti in via Cupa San Martino, dove si trova attualmente un campo di calcio a cinque in erba sintetica. E’ proprio qui che si intende realizzare una grande struttura dedicata allo sport con criteri innovativi e sul modello di quelle presenti in tutta Europa.

Un progetto, insomma, con una duplice valenza: da un lato etica, come segnale nella lotta ai clan, ma dall’altro anche sociale, per la possibilità di realizzare uno spazio aggregativo a vocazione ludico-sportiva per tutte le fasce sociali.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento