Mercato San Severino (SA) – Arrestati ladri di cavi in rame

Hanno tentato di sfuggire alla cattura attraverso una botola ma sono stati comunque bloccati e arrestati dai Carabinieri. E’ accaduto questa mattina, poco prima dell’alba, a Mercato San Severino dove i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile hanno notato lo strano comportamento dell’uomo che era alla guida di un’auto, su cui viaggiavano altre due persone. L’uomo alla vista della pattuglia ha fatto repentinamente inversione di marcia. Dopo un breve inseguimento l’auto è stata ritrova nel cortile di un vicino palazzo e al suo interno vi erano dieci rotoli di cavi in rame. I militari hanno scovato e bloccato i tre fuggitivi, due operai di 21 e 26 anni e un disoccupato di 24 anni, nel sottotetto di un vicino fabbricato, dove si erano rifugiati attraverso una botola. Dagli accertamenti è  risultato che il rame era stato rubato poco prima dal deposito di una nota ditta di luminarie, di cui uno degli arrestati era un dipendente. I tre sono stati arrestati, la refurtiva, per un valore di oltre 10mila euro e’ stata restituita al legittimo proprietario.

Lascia un Commento