Mercato San Severino, Raffaele Carratù ucciso da un infarto. I risultati dell’autopsia

Alla tavola della Principessa Costanza 2022

Tecnocasa cerchi lavoro

Sarebbe stato un infarto a uccidere Raffaele Carratù, il 39enne di Mercato San Severino trovato morto tra gli scogli del molo Masuccio a Salerno dopo essere sparito per quasi due giorni.

Questi gli elementi emersi dall’autopsia effettuata all’obitorio dell’ospedale Ruggi di Salerno. Il corpo è stato restituito alla famiglia per i funerali che si terranno oggi pomeriggio ad Acquarola.

Cartolina Tecnocasa ti stiamo cercando

Nel frattempo sono proseguiti gli accertamenti per ricostruire la giornata della vittima insieme a tre amici, i quali domenica pomeriggio lo avrebbero perso di vista mentre erano in spiaggia a Salerno. Carratù è stato rinvenuto con addosso un costume ed è probabile che il malore lo abbia colto di sorpresa mentre era in acqua.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Alla tavola della Principessa Costanza 2022
Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Tecnocasa cerchi lavoro

Lascia un Commento