Mercato San Severino, presentati con Unisa gli scavi della chiesa di San Marco a Rota. Le interviste

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Ieri, al comune di Mercato San Severino, sono stati presentati gli scavi della chiesa di San Marco a Rota che costituisce la testimonianza più rilevante della Rota tardoantica ed altomedievale.

La cattedra di Archeologia Medievale dell’Università di Salerno ha curato il progetto di recupero ambientale per la realizzazione di un’area archeologica presso il sito. Ne è nato così un protocollo d’intesa tra Università, Comune ed  Ente Sussistenza Clero, proprietario del bene.

 

Le attività di recupero e di scavo, dirette dalla prof.ssa Rosa Fiorillo, sono iniziate nel luglio 2019 con la pulizia dell’area, lo studio dei materiali recuperati dai precedenti scavi e l’apertura di una nuova fase di indagine. A queste attività hanno preso parte gli studenti della Scuola di Specializzazione in Archeologia e i dottorandi RAMUS (Ricerche e Studi sull’Antichità, il Medioevo e l’Umanesimo – Università di Salerno).

All’incontro di presentazione degli scavi, abbiamo intervistato la coordinatrice e responsabile delle attività di scavo, la prof.ssa Rosa Fiorillo, e il Sindaco del Comune di Mercato San Severino Antonio Somma…

Scavi Mercato San Severino

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp