Mercato San Severino – Maltempo, il vicesindaco scrive a Regione, GORI e COGEI

A seguito degli effetti del maltempo che si è abbattuto sulla Valle dell’Irno e che ha causato danni, il vicesindaco di Mercato San Severino, Rocco D’Auria, ha scritto una lettera alla Regione Campania, alla GORI e alla COGEI, il soggetto gestore del Depuratore, chiedendo un sopralluogo urgente. Nella lettera D’Auria evidenzia i danni alla pavimentazione stradale di Via Faraldo a Mercato San Severino, nel tratto tra il Comune di Fisciano e il sottopasso ferroviario all’inizio di Via Aldo Moro. I danni sono stati causati dalla pressione alla quale sono stati sottoposti i collettori provenienti dai Comuni di Calvanico e di Fisciano per l’afflusso di acqua di dilavamento superficiale e dei reflui dei sistemi fognari di quei Comuni. La pressione ha sollevato ampi tratti di pavimentazione stradale e ha causato pericolosi avallamenti. D’Auria segnala la necessità di realizzare opere di contenimento dell’afflusso di acqua a monte, in particolare a valle dell’area universitaria di Fisciano. Per D’Auria va rivisto il sistema di convogliamento delle acque piovane nella rete dei collettori che si rivelano insufficienti a contenerne la portata. Il sopralluogo invocato dal vicesindaco servirà ad accertare lo stato dei danni, a procedere al ripristino della pavimentazione stradale e a concordare le opere di mitigazione del rischio e di eliminazione del pericolo.

Lascia un Commento