Mercato San Severino, l’ex sindaco Romano assolto dal reato di abuso d’ufficio

L’ex sindaco di Mercato San Severino, Giovanni Romano, che è stato anche assessore regionale all’Ambiente, ieri è stato assolto con formula piena nel processo che lo vedeva imputato per il reato di abuso d’ufficio.

La vicenda è legata alla variante urbanistica che ben 17 anni fa il Consiglio Comunale di Mercato S. Severino approvò per consentire l’ampliamento dello stabilimento Euroflex della famiglia Maccauro alla frazione San Angelo.

Il Gup del Tribunale di Salerno, Pietro Indinnimeo, ha assolto l’ex sindaco ma anche due tecnici comunali e i vertici della Euroflex della famiglia di Mauro Maccauro, ex presidente di Confindustria.

Soddisfazione è stata espressa dal collegio difensivo di Romano e Maccauro.

“Sulla correttezza delle scelte di Giovanni Romano e Mauro Maccauro mai avuto dubbi”, così una nota Gaetano Amatruda e Roberto Celano vice coordinatori di Forza Italia Salerno. «Giovanni Romano, una delle migliori energie del centrodestra regionale, ha sempre amministrato nell’interesse della città, ha risolto problemi significativi ed oggi – dicono i due rappresentanti di Forza Italia – è in prima linea per accompagnare una nuova stagione di cambiamento e trasformazione”.

Lascia un Commento