Mercato San Severino, interventi di edilizia scolastica per 9 scuole

Nove scuole di Mercato San Severino saranno sottoposte ad interventi di edilizia scolastica.

I lavori sono stati approvati dalla giunta comunale con nove delibere che hanno previsto lavori di adeguamento sismico e antincendio alle scuole di Pandola, per un importo totale del progetto di 1 milione e 600mila euro circa; a Curteri, per un importo di circa 900mila euro; alle scuole di Costa, per circa 520mila euro; a Sant’Angelo per quasi 1 milione di euro; e a Ciorani, per un importo totale del progetto di circa 450mila euro.

A questi progetti si aggiunge lo studio di fattibilità per la palestra del plesso scolastico di Sant’Angelo, per gli edifici scolastici del capoluogo, “Emilio Coppola” di via Rimembranza, ‘don Salvatore Guadagno’ di via Municipio ed “Emilio Pesce” di via Pizzone per un importo complessivo dei progetti di circa 5 milioni e mezzo di euro.

“L’obiettivo – spiega il sindaco Antonio Somma – è di reperire i fondi per gli interventi programmati attraverso l’accesso ai finanziamenti regionali relativi al piano triennale per l’edilizia scolastica 2018-2020, pubblicato di recente, che prevede la formazione di una graduatoria  da parte della Regione Campania, per la concessione di contributi straordinari agli enti locali che abbiano risposto all’apposito avviso pubblico, e che abbiano presentato apposita istanza di finanziamento, corredata dagli elaborati progettuali e contabili”.

Il Comune ha intanto ottenuto dai Ministeri dell’Interno e dell’Economia 1 milione e 120mila euro attraverso un finanziamento statale finalizzato alla realizzazione dei lavori per la messa in sicurezza e l’adeguamento antisismico della scuola media. Infine, è in corso la procedura di aggiudicazione dei lavori di adeguamento antisismico anche per i locali della palestra adiacente la scuola San Tommaso per un finanziamento regionale di importo pari a 315mila euro

Lascia un Commento