Mercato San Severino, comitato contro il sito di compostaggio di Fisciano

A Mercato San Severino è nato un comitato di cittadini che si oppongono all’ipotesi della costruzione di un sito di compostaggio aerobico per trattare 32 mila tonnellate di frazione organica, che dovrebbe sorgere, per iniziativa del comune di Fisciano, in un’area che interessa anche alcune aree del Sanseverinese.

Ieri presso la sala parrocchiale della Chiesa di Sant’Anna si è riunito il comitato cittadino per discutere delle azioni da porre in essere contro questa ipotesi. Il comitato si dice non contrario alla realizzazione di siti di compostaggio, ma si batte affinché il sito progettato non venga realizzato nei pressi del centro abitato. Il sito, infatti, dovrebbe sorgere a circa 300 metri da case, scuole, asili e chiese.

I membri del comitato si dicono preoccupati dell’incidenza che potrebbe avere sulle condizioni ambientali il transito di mezzi pesanti adibiti al trasporto dei rifiuti.

Lascia un Commento