Mercato San Severino: Aumenta la quantita’ di ossigeno nella vasca di Acigliano

Aumenta la quantità di ossigeno presso l’area della vsca di laminazione di Acigliano, frazione di Mercato San Severino. Lo confermano gli esiti delle analisi dei campioni di aria umida, effettuati dall’ARPAC (Agenzia Regionale Protezione Ambientale della Campania). Da una prima verifica è emerso un aumento della percentuale di ossigeno, tra ingresso e uscita, presente nell’acqua della zona umida, segno dell’effetto benefico della fitodepurazione. I risultati definitivi saranno comunicati tra circa 45 giorni, in quanto, come riferisce Arpac, i laboratori interessati alle analisi sono diversi”. Il sindaco Giovanni Romano spiega che il sistema di fitodepurazione è il risultato di un progetto realizzato negli anni scorsi, finalizzato alla riqualificazione della salubrità e della vivibilità di una vasta area penalizzata dai miasmi provocati dalle acque dei torrenti Solofrana e Rio Laura, con conseguente presenza di insetti, soprattutto nel periodo estivo. Un intervento, questo della fitodepurazione, fortemente voluto per il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente e per il miglioramento delle condizioni di vita delle frazioni Pandola e Acigliano.

Lascia un Commento