Mercato S. Severino (SA) – Nuove tecniche interventistiche all’ospedale Fucito

Tecnologie all’avanguardia all’ospedale “Fucito” di Curteri di Mercato S. Severino, che è l’unica struttura dove si utilizza una strumentazione di avanguardia per “spezzare” i calcoli delle vie biliari e per disostruire le neoplasie: il coledocoscopio munito di laser ad olmio, utilizzata presso l’Unità Operativa di Endoscopia Digestiva Chirurgica diretta da Attilio Maurano. Il centro volge svariate attività relative alla gastroenterologia endoscopica. Il metodo del laser ad olmio costituisce l’ultima frontiera dell’eccellenza endoscopica ed è utilizzato solo da strutture altamente qualificate perché, essendo un intervento complesso, richiede un’alta professionalità dello specialista che lo pratica.

Lascia un Commento