Mercato S. Severino (SA) – Due persone arrestate dai carabinieri

Due persone sono state arrestate ieri sera dai Carabinieri di Mercato San Severino, con le accuse di porto e possesso di arma clandestina in un caso e per produzione illecita di sostanze stupefacenti nell’altro. A Fisciano ad un posto di controllo i militari hanno intimato l’alt ad un’auto condotta da un 37enne di Mercato San Severino, al cui interno hanno trovato, nascosta in un borsello, una pistola giocattolo con evidenti modifiche sulla canna, tali da renderla perfettamente efficiente, corredata da relativo caricatore contenente alcune cartucce calibro 9. Nel borsello sono stati rinvenuti anche due bossoli della stessa specie. L’uomo è stato arrestato per porto e possesso di arma clandestina e relativo munizionamento e posto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. A Roccapiemonte, nel corso di un servizio antidroga, i carabinieri di Castel San Giorgio hanno arrestato un 32enne ritenuto responsabile di produzione illecita di sostanze stupefacenti. L’uomo, disoccupato, pregiudicato del luogo, stava coltivando nel giardino della propria casa una piccola piantagione costituita da due piante di canapa indiana in ottimo stato di vegetazione. Il 32enne inoltre deteneva 4 trita-erba d un coltello; il tutto è stato sottoposto a sequestro e il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Lascia un Commento