Mensilità non pagata, a Pellezzano scioperano gli addetti alla differenziata

Gli operatori addetti alla differenziata scioperano e la carta non viene ritirata. Rallentamenti e disagi nella raccolta rifiuti nel Comune della Valle dell’Irno, per via di una mensilità non pagata.

A incrociare le braccia sono i tre dipendenti del Consorzio presi in carico, in base alla nuova normativa regionale, dalla società partecipata Pellezzano Servizi, che hanno deciso di rompere gli indugi chiedendo il versamento degli arretrati. Alla base dello stato di agitazione, il mancato pagamento dello stipendio.

I lavoratori si occupano della raccolta di carta e cartone, ma nel weekend in corso hanno scelto di sospendere simbolicamente la loro attività per far capire che fanno sul serio. A risentirne è stata ovviamente la pulizia delle strade per via dei materiali non ritirati. Una situazione che si spera di poter sbloccare nel giro di poche ore, in modo da riportare tutto alla normalità già all’inizio della prossima settimana, limitando il disservizio per i cittadini.

Lascia un Commento