Meno burocrazia per i cittadini del Parco Nazionale CVDA, ne parliamo con il presidente Pellegrino

Meno burocrazia d’ora in avanti per i cittadini che hanno a che fare con il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni. Il Direttivo dell’Ente ha rivisto le procedure ed i  permessi per le manutenzioni e nuovi interventi, eliminando una serie di nulla osta che prima erano necessari per alcune tipologie di opere e per i cambi di destinazione d’uso. 

A Radio Alfa questa mattina ne abbiamo parlato con il presidente del Parco Tommaso Pellegrino sottolineando che con questa operazione si vuol anche far capire alla gente che l’area protetta non è il mostro che viene descritto.

 

Riascolta l'intervista QUI

Tommaso Pellegrino su sburocratizzazione Parco Nazionale

Lascia un Commento