Melfi (PZ) – Protesta dipendenti Fiat davanti alla prefettura

Una delegazione di lavoratori dello stabilimento e dell’indotto di Melfi della Fiat, insieme ai rappresentanti regionali dei sindacati di categoria, ha aderito ad un’iniziativa delle segreterie nazionali, con una protesta davanti alla sede della prefettura di Potenza. La manifestazione è stata indetta per ottenere dal Governo "la convocazione di un tavolo negoziale sul piano industriale". "Riteniamo importante – ha detto il segretario regionale di Fiom, Giuseppe Cillis – che venga prolungata la cassa integrazione da 52 a 104 settimane e che venga riconosciuta la copertura dell’80 per cento del salario".

Lascia un Commento