Maxi piantagione di canapa scoperta e sequestrata a Eboli

Una maxi piantagione di canapa indiana è stata scoperta e sequestrata dalla guardia di finanza di Eboli, su un terreno di 4mila metri quadrati. I finanzieri hanno trovato, sotto delle serre realizzate dal responsabile della coltivazione illecita, ben 129 piante di stupefacente di diverse dimensioni nascoste tra vari ortaggi.
Le piante di canapa indiana venivano irrigate con un impianto idrico automatico ed alimentate attraverso idonei fertilizzanti. Il responsabile è stato arrestato e condotto al carcere di Salerno-Fuorni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.  

 

Lascia un Commento