Maxi evasione fiscale scoperta dalla Finanza di Napoli, tra gli indagati un 50enne di Baronissi

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

C’è anche un 50enne di Baronissi fra gli indagati nella maxi evasione fiscale da oltre 70 milioni scoperta dalla Guardia di Finanza di Napoli che ieri ha fatto scattare gli arresti per 10 persone. Tre sono finite in carcere e 7 ai domiciliari.

Le indagini, coordinate dalla Procura di Napoli, sono partite da una verifica fiscale nei confronti della società per azioni Alma, leader nel settore del lavoro interinale. I magistrati ipotizzano l’esistenza di un imponente sistema per frodare il fisco, attraverso indebite compensazioni d’imposta. Gli indagati sono complessivamente 31. Al centro delle indagini gli imprenditori Francesco Barbarino e Luigi Scavone, finiti in carcere con Francesco Marconi, legale rappresentante di Alma. Scavone, ex poliziotto, è ritenuto amministratore di fatto del gruppo Alma. In casa al momento dell’arresto Scavone aveva uno zainetto con oltre 200mila euro, confezionati in piccole risme di banconote sottovuoto, un biglietto aereo per Dubai e oggetti preziosi, tra cui 10 Rolex.

Secondo la Procura, lui e Barbarino gestivano, tramite prestanome, oltre 30 società con 17mila dipendenti e un fatturato di circa 400 milioni di euro. La frode fiscale avrebbe permesso di non pagare le imposte, i contributi previdenziali e assistenziali dei dipendenti.

All’indagato salernitano viene contestata una delle ipotesi di indebita compensazione, in concorso con altri 4 indagati.

Nei confronti del 50enne che risiede a Baronissi è stato disposto un sequestro per equivalente, pari a circa 6 milioni di euro.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento