Maxi evasione fiscale, nei guai un imprenditore del settore carburanti del Vallo di Diano

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Le Cotoniere Saldi

120 milioni di euro di base imponibile sottratta a tassazione per un ammontare di tasse e imposte non pagate pari a 62,5 milioni di euro.

A tanto ammonta l’evasione accertata dalla Guardia di Finanza di Sala Consilina nei confronti di un imprenditore del Vallo di Diano operante nel settore del commercio al dettaglio di carburanti.

L’evasore è stato individuato a seguito di un’accurata attività di mappatura del territorio, che ha consentito agli investigatori delle Fiamme Gialle di evidenziare un tenore di vita elevato rispetto ai redditi dichiarati.

L’evasione rilevata si è concretizzata mediante l’omessa presentazione delle dichiarazioni annuali obbligatorie per complessivi 43 milioni di euro di I.R.PE.F., 15 milioni di euro di I.V.A. e 4,5 milioni di I.R.A.P.. Per questo motivo l’imprenditore è stato deferito alla Autorità Giudiziaria e segnalato all’Agenzia delle Entrate per i conseguenti provvedimenti.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Le Cotoniere Saldi
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento