MATERA – Pannelli solari rubati, 19 fermi, 4 in provincia di Salerno

Sono quattro le persone arrestate in provincia di Salerno, appartenenti alla banda specializzata nel furto di pannelli fotovoltaici installati in aziende e in case private, che venivano poi spediti in Marocco per essere rivenduti. La banda è stata sgominata al termine di indagini durate sei mesi ed avviate dalla Questura di Matera. Nel salernitano gli arresti sono stati eseguiti dal Commissariato di Battipaglia nei confronti di 4 cittadini marocchini, uno dei quali destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Sala Consilina. La banda che aveva suoi elementi anche in altre province meridionali era capeggiata da un marocchino di 31 anni residente a Grassano in provincia di Matera. I pannelli solari venivano staccati a centinaia per notte, caricati su furgoni noleggiati e trasferiti in Marocco con partenza dai porti di Civitavecchia e Genova. In Africa dove si indaga su presunte complicità negli agenti della polizia di frontiera, i pannelli erano rivenduti e, con i soldi ricavati, la banda acquistava terreni e case.

Lascia un Commento