Masso sulla SP 12 ad Aquara. Un anno dopo ancora nulla è cambiato. La testimonianza di Alessandro

Esattamente un anno fa, il 18 agosto 2015, dal costone roccioso che sovrasta la strada provinciale 12 nel comune di Aquara, si staccava un masso di grosse dimensioni.

Ad una anno di distanza il masso è ancora sulla carreggiata e la strada non è stata ancora riaperta al transito. 

I residenti della zona del Calore hanno quindi deciso di organizzare oggi una festa, in modo provocatorio, con tanto di torta, candelina e biglietti di auguri.

Si tratta di un modo per protestare contro le amministrazioni locali che a distanza di un anno non hanno ancora provveduto a ripristinare la circolazione sull'arteria.

Ne abbiamo parlato con un cittadino di Roscigno, Alessandro, autista di autobus, che ogni giorno è costretto a percorrere un percorso alternativo di ben 44 km.

Ascolta qui la sua testimonianza.

Alessandro – ascoltatore

Lascia un Commento