Marsiconuovo (PZ) – Strangola la moglie e si uccide

Un omicidio-suicidio ha sconvolto oggi la cittadina di Marsiconuovo, nel potentino. Un uomo di 74 anni, Gerardo Vaccaro, quasi certamente al culmine di una lite, ha strangolato la moglie Iolanda Lombardi, di 76 anni, e poi si è suicidato, impiccandosi. L’omicidio è avvenuto in camera da letto. Poi Vaccaro è uscito di casa, dirigendosi in un magazzino a pochi metri dall’abitazione, dove si è tolto la vita. E’ stata la figlia dei coniugi a scoprire i cadaveri e a chiamare il 112. I carabinieri hanno fatto accertamenti e hanno ascoltato la donna, altri parenti e vicini di casa. Per tutti gli abitanti della contrada, i Vaccaro erano una famiglia "normale", che non aveva mai fatto parlare di sé.

Lascia un Commento