Marina di Camerota (SA) – Multe per divieto di ancoraggio

Due proprietari di natanti sono stati multati per divieto di ancoraggio a Camerota nel Cilento. Militari della sezione navale della Guardia di Finanza hanno accertato che erano ormeggiati a pochi metri dall’arenile e causavano disagi alla balneazione. La multa è scattata per il divieto, di ormeggiare a meno di 200 metri dalla spiaggia e a meno di 100 metri dalla costa a picco, sia per motivi legati alla sicurezza di navigazione e balneazione, sia per la salvaguardia di fondali e fauna marittima. Le fiamme gialle del mare sono intervenute anche all’interno della Grotta Azzurra di Palinuro dove alcuni diportisti erano entrati con il motore acceso in violazione dell’ordinanza dell’Ufficio circondariale marittimo di Palinuro.

Lascia un Commento