Marina di Camerota, cadono massi dal costone roccioso a ridosso del Mingardo

Paura ieri mattina a Marina di Camerota per la caduta di massi dal costone roccioso a ridosso del Mingardo.  

La frana si è verificata a ridosso del locale Indian, chiuso da anni a seguito di un sequestro e a pochi passi dal Ciclope, la discoteca dove tre anni fa perse la vita Crescenzo Della Ragione travolto da una un masso mentre stava per entrare nel locale.

Per fortuna i massi sono precipitati nella parte interna del costone ma comunque a pochi passi dalla strada dove in questo giorni transitano migliaia di persone per raggiungere il litorale cilentano.

Lo scorso anno, dopo la caduta di un masso e un’inchiesta aperta dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, furono chiusi tutti i parcheggi dei lidi situati lungo la spiaggia del Mingardo.

Lascia un Commento