Marijuana sul terrazzo. Padre e figlio arrestati dai Carabinieri a Montecorvino Pugliano

Avevano avviato una rigogliosa coltivazione di marijuana sul terrazzo d casa. 8 piante da cui i due, 47 e 23 anni, padre e figlio, noti alle forze dell'odine, avrebbero potuto ricavato circa 600 dosi di droga. 

Da tempo i carabinieri tenevano sotto osservazione l'abitazione della famigliola, situata al bivio Pratole del comune di Montecorvino Pugliano e alla fine, dopo alcuni appostamenti e pedinamenti, i militari hanno scelto di intervenire e scongiurare che i due potessero disfarsi della droga prima dell’intervento dei militari. Nella tarda serata di ieri, i carabiieri hanno atteso il rientro a casa di uno degli indagati per infilasi insieme a lui nel portone di casa.
Nemmeno il tempo di rendersi conto di cosa stesse accadendo che i Carabinieri erano già nella terrazza ove erano state messe a dimora le otto piante sequestrate. I due sono stati arrestati e ora sono in attesa del processo con rito direttissimo.

Lascia un Commento