MARGI DE FILPO, A LETTO ALLA RADIO

Nuovo appuntamento con "Letto alla Radio", oggi, alle 18.45 a Radio Alfa e in replica domenica alle 17.15. Ospite della rubrica dedicata ai libri curata da Annavelia Salerno sarà la giovane scrittrice Margi De Filpo, romana ma originaria di Viggianello, in provincia di Potenza che parlerà del suo romanzo "Nero di lacrime e luoghi comuni" (Editore Palomar di Alternative -Palomar- pagine 200 – anno 2008). Il libro affronta il concetto di dolore legato alla perdita di una persona cara e parla di due donne, Miriam e Serena, che rappresentano due modi diversi di affrontare, tentando di sopravvivere, la lacerante sofferenza per la perdita di una persona amata. La stessa persona. Filo conduttore del libro della De Filpo, dunque, è il modo di sopravvivere al concetto di perdita, di morte, ma anche il modo di analizzare il dolore e tutto ciò che comporta, scavando dentro se stessi, analizzando i percorsi della sofferenza, senza dare spazio all’autocommiserazione, e al contempo superando i luoghi comuni, quelli che spesso è costretto a subire chi ha subito un lutto, la perdita di una persona cara, che si trova di fronte a frasi fatte a cui si sottrae spesso chiudendosi nel proprio mondo. Partendo da una vicenda autobiografica, Margi De Filpo analizza il dolore, senza però alla lusinga dell’autocommiserazione. Lacrime amare, nere appunto, che hanno la forza di sciogliere i luoghi comuni e arrivare dritte al cuore di chi legge.

Lascia un Commento