Maratea, il 28 gennaio la cerimonia in memoria delle vittime della Shoah

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Sarà celebrata lunedì 28 gennaio a Maratea, presso l’Istituto d’Istruzione Superiore “Giovanni Paolo II”, alle 10.30 la giornata in memoria delle vittime della Shoah, a cui parteciperanno le autorità militari e civili, nonché le diverse associazioni. Tra gli altri sarà presente il Prefetto di Potenza Giovanna Cagliostro che consegnerà la Medaglia d’Onore alla Memoria del soldato Carlo Mazzuca. A ricevere il riconoscimento sarà la nipote Cinzia Lammoglia.

Carlo Mazzuca è stato un soldato italiano, nato il 27 giugno 1920, che ha partecipato, con il 120’ Reggimento di Fanteria, alla Seconda Guerra Mondiale. Fatto prigioniero di guerra sul fronte greco dai tedeschi, nel 1943, fu deportato ed internato in Germania. Detenuto a Dortmund, rimase vittima di un attacco aereo, perdendo la vita il 23 maggio 1944 a soli 24 anni. Oggi le sue spoglie mortali riposano a Francoforte sul Meno, al Cimitero Militare Italiano d’Onore.

Durante la cerimonia sarà anche proiettato il video realizzato dalla classe 4’ di Architettura del Liceo Artistico di Maratea, risultato il vincitore del Primo premio della Presidenza della Repubblica, assegnato il 22 gennaio scorso, nel concorso “I giovani ricordano la Shoah”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento