Mappami Salerno, progetto delll’associazione Avalanche 1943 sulle vecchie strutture militari

Per la prima volta dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, tutte le opere di natura militare realizzate a Salerno e provincia durante l’ultima guerra saranno censite e sarà realizzata una mappa per individuarle. Il progetto che si chiama “Mappami Salerno”  è stato ideato dall’Associazione Avalanche 1943 e dal museo MOA di Eboli.

La ricerca darà agli storici la possibilità di ricostruire un quadro più completo della situazione difensiva del Golfo di Salerno e delle aree interne della provincia, durante il periodo interessato dall’operazione Avalanche del settembre del 1943. Un ulteriore obiettivo di questa mappatura sarà anche quello di recuperare tutti i siti militari in condizione di degrado, per inserirli in un circuito turistico-militare.

Saranno inserite nel censimento tutte le opere di natura militare edificate dai vari eserciti che hanno attraversato il territorio salernitano durante il secondo conflitto mondiale ed anche le opere che sono state rimosse in modo parziale o totale. Al momento sono state individuate circa una quarantina di strutture militari, tra bunker, ricoveri, postazioni di artiglieria e trincee. I risultati del progetto verranno resi noti periodicamente.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento