Manto erboso ko, Stadio Arechi al decimo posto in graduatoria

Dal terzo posto dello scorso anno al decimo su sedici totali. Precipita quindi in classifica lo Stadio Arechi nella speciale classifica dei manti erbosi naturali degli stadi delle squadre che militano in serie B.

La graduatoria è stilata con i voti di una commissione composta da capitani, allenatori, produttori televisivi e l’agronomo della Lega di B.

Nell’ultima gara interna, quella con la Ternana, il manto erboso dell’Arechi presentava spelacchiature e chiazze giallognole tanto da risultare il peggiore della tredicesima giornata.

In testa alla classifica degli stadi con il migliore manto erboso naturale, c’è quello del Cabassi di Carpi, seguito dal del Del Duca di Ascoli e sul terzo gradino del podio quello dello stadio Picco di La Spezia.

Lo scorso anno il manto erboso dell’Arechi centrò a fine stagione un lusinghiero terzo posto. Nonostante i lavori di ripristino e la risemina il prato dell’Arechi oggi presenta parecchie zone poco verdi e questo ha determinato il calo in graduatoria fino al decimo posto.

Lascia un Commento