Manodopera clandestina in un laboratorio tessile a Campagna tra cui un minorenne

Due cittadini di nazionalità straniera sono stati denunciati a Campagna per l’impiego di manodopera  clandestina, tra cui un minore di 16 anni in Italia senza permesso di soggiorno.

I carabinieri hanno controllato un capannone adibito a laboratorio tessile. Qui hanno individuato 6 lavoratori stranieri non in regola con le norme previdenziali, tra cui il minorenne, un clandestino e un destinatario di un provvedimento di inammissibilità di richiesta di asilo.

Riscontrate anche violazioni in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro. L’attività è stata sospesa e i due cittadini clandestini sono stati portati in Questura a Salerno per la notifica del decreto di espulsione dal territorio nazionale.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento